Gruppo di continuità per PC: cos'è e a cosa serve

Guida all'acquisto: quale sistema di videosorveglianza smart acquistare

In questo articolo vedremo cosa sono i gruppi di continuità, a cosa servono e quale sia la loro reale utilità.

Indice

  1. Cos’è un gruppo di continuità
  2. A cosa serve
  3. Come funziona
  4. Migliori gruppi di continuità per PC
  5. Conclusioni

Cos’è un gruppo di continuità

I gruppi di continuità, anche conosciuti con l’acronimo UPS (Uninterruptible Power Supply), sono dei dispositivi elettronici che vengono posizionati tra la presa di corrente alternata di casa o dell’ufficio e il dispositivo da proteggere. Questi dispositivi ci permettono di mantenere un’alimentazione costate e continua ad un apparecchio elettronico utilizzando della corrente elettrica alternata.

In commercio, nonostante siano prodotti di nicchia, sono presenti moltissimi modelli di gruppo di continuità, ognuno di questi con caratteristiche differenti in grado adatte a condizioni differenti. Possiamo trovare gruppi di continuità professionali e gruppi di continuità domestici con componenti simili, che tuttavia hanno ovviamente lo stesso scopo.

I componenti principali sono:

Batteria: la parte più importante del gruppo di continuità. La batteria integrata all’intero di un gruppo di continuità permette al dispositivo di continuare ad alimentare un determinato dispositivo elettronico durante un black-out o quando salta la corrente in casa. Le batteria utilizzate sono principalmente al piombo, ma nell’ultimo periodo stanno uscendo dispositivi molto più performanti che utilizzano particolari batterie al litio.

Alimentatore: questo componente è fondamentale per caricare il dispositivo da alimentare, ma allo stesso tempo per mantenere carica la batteria interna al gruppo di continuità.

Inverter: è un dispositivo che converte la corrente continua in corrente alternata, necessario per permettere al gruppo di continuità di fare correttamente il suo lavoro senza subire o causare danni irriparabili o costosi.

Filtro EMI: non si trova su tutti i gruppi di continuità ma sono dispositivi molto importanti, necessari per evitare e filtrare gli sbalzi di tensione, che possono causare danni o problemi ad ogni tipo di dispositivo elettronico.

A cosa servono i gruppi di continuità

I gruppi di continuità vengono utilizzati principalmente per apparecchi elettronici che necessitano di funzionare senza nessuna interruzione come blackout e/o corrente instabile. In ambiente aziendale è molto utilizzato per i computer fissi, che spesso e volentieri eseguono processi e hanno dati molto importanti al loro interno, che potrebbero essere persi a causa dello spegnimento.

Come funzionano i gruppi di continuità

Il funzionamento dei gruppi di continuità è molto semplice. Basta collegarli alla corrente di casa o dell’ufficio utilizzando il cavo fornito nella scatola di vendita e il dispositivo inizierà subito a funzionare.

Per utilizzarlo effettivamente sarà necessario collegare al gruppo di continuità i dispositivi da proteggere e inizieranno subito ad alimentarsi.

Nel caso in cui accadano problemi relativi all’impianto elettrico e o alla mancanza di corrente, entrerà in gioco il gruppo di continuità collegato ai nostri dispositivi, che sarà in grado di alimentarli per diversi minuti, permettendoci di salvare dati, o eseguire il corretto spegnimento del dispositivo interessante.

Questi dispositivi risultano essere davvero utili in ambienti di lavoro, dove si ha a che fare con file e documenti importanti ogni giorno, che potrebbero appunto essere persi causando grossi problemi e grandi perdite di tempo.

I migliori gruppi di continuità per PC



# Nome Voto Prezzo
1 Tecnoware UPS ERA PLUS 1100 4.5 su 5 Scopri il prezzo
2 Tecnoware UPS ERA PLUS 900 4.3 su 5 Scopri il prezzo
3 Tecnoware UPS ERA PLUS 750 4.2 su 5 Scopri il prezzo
4 Legrand UPS BTicino 4 su 5 Scopri il prezzo
5 APC Power-Saving Back-UPS PRO - BR900GI 4 su 5 Scopri il prezzo

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto cosa sono i gruppi di continuità, è vero, non sono dei dispositivi particolarmente smart, ma sono sicuramente molto utili sia in un ambiente lavorativo sia in un ambiente domestico.