Guida all'acquisto ai migliori Skateboard elettrici

guida all'acqusito: quale skateboard elettrico, pennyboard elettrico o longboard elettrico acquisitare

Automobili, biciclette, scooter…Tutti mezzi di trasporto molto utilizzati anche nelle grandi città, ma non tutti hanno la possibilità di averne una, chi per spazio, chi per costi e chi per altro. Negli ultimi anni si è parlato sempre più di skateboard elettrici, un mezzo di trasporto particolarmente smart ed ecologico e oggi, in questa guida all’acquisto dei migliori skateboard elettrici del 2020 vi fornirà tutte le informazioni necessarie per acquistare quello adatto a voi e che, magari, non vi lasci a piedi lontano da casa.



# Nome Voto Prezzo
1 WeSkate E200 Mini 4 su 5 Scopri il prezzo
2 RCB Skateboard 4.5 su 5 Scopri il prezzo
3 AM Direct Skateboard 4.2 su 5 Scopri il prezzo
4 Go Clever 4 su 5 Scopri il prezzo
5 Revoe Evo Skateboard 3.8 su 5 Scopri il prezzo


WeSkatte E200 Mini


Miglior skateboard elettrico 2020- We Skate E200 Mini

Il primo Skateboard elettrico che voglio presentarvi è il WeSkate E200 Mini, un piccolo e maneggevole skateboard elettrico. Si tratta di uno skateboard elettrico molto interessante dalla costruzione e dai materiali di alta qualità, grazie ad un pannello in legno di acero multistrato realizzato sfruttando la sremiitura a freddo, che lo rende elastico e resistente, accompagnato ad un telaio in lega di alluminioo inossidabile, che oltre a non appesantire lo Skateboard elettrico, fornisce una buona rigidità.

Perchè comprarlo: è piccolo, maneggevole e soprattutto economico.

A chi lo consigliamo: lo consigliamo principalmente ai principianti o a chi non cerca caratteristiche particolari come velocità e/o autonomia. Perfetto per brevi tragitti.

Comandabile attraverso il telecomando incluso nella confezione di vendita, il WeSkate E200 Mini ci permette di percorrere circa 13 Km (variabile in base a velocità e peso) e viaggiare a due differenti velocità, una limitata ad una velocità massima di 10 Km/h e la seconda che porta la velocità massima a 20 Km/h.

RCB Skateboard


Skateboard elettrico più veloce, miglior skateboard elettrico 2020

L’RCB è uno skateboard elettrico comodo, semplice e veloce. Ottima costruzione e scelta dei materiali hanno fatto di questo skateboard elettrico un robusto ed affidabile mezzo di trasporto smart. Il limite di peso è di 150 Kg e le sue dimensioni totali sono 97Cm x 24Cm x 14Cm circa, che permettono anche ai più grandi di trovare una posizione ottimale e bilanciata.

Perchè comprarlo: è bello e offre delle prestazioni davvero interessanti in confronto al prezzo di vendita. 28 Km/h di velocità massima, mica pochi.

A chi lo consigliamo: lo consigliamo agli amanti dei longboard e/o a chi ha bisogno di molto spazio per stare comodo sulla pedana dello skateboard elettrico.

Una cosa molto interessante di questo skateboard elettrico è la velocità, infatti abbiamo una velocità massima di 28 Km/h, che può comunque essere regolata e limitata utilizzando le numerose funzionalità attraverso il telecomando fornito nella confezione di vendita

AMDirect


Skateboard AMDirect e200, miglior skateboard elettrico economico

L’AMDirect è uno skateboard di fascia economica , ma la parte economica sta solo nel prezzo. La qualità di costruzione e i materiali utilizzati lo rendono davvero un prodotto interessante, soprattutto per i principianti che vogliono iniziare ad utilizzare uno skateboard elettrico come mezzo di trasporto alternativo.

Perchè comprarlo: è piccolo e di conseguenza facilmente trasportabile, ma è anche molto economico.

A chi lo consigliamo: lo consigliamo a chi non ha grandi esigenze a livello di autonomia e velocità, ma vuole approcciarsi al mondo dei mezzi di trasporto smart.

Piccolo, comodo e pratico sono i tre aggettivi che voglio associare a questo skateboard elettrico ma, purtroppo c’è un piccolo problema, l’autonomia, che risulta essere di soli 10 Km. Può essere un problema, ma raramente utilizzerai uno skateboard elettrico per più di 7/8 Km ad uscita, quindi se non sei particolarmente esperto o devi comunque percorrere piccoli tragitti, sicuramente questo AMDirect è una soluzione perfetta. Due velocità utilizzabili, una che limita la velocità massima a 10 Km/h e una seconda modalità che porta la velocità massima fino a 20 Km/h. Il limite di peso è di 120 Kg, ma si tratta di uno skateboard elettrico di soli 3,9 Kg.

Go Clever


Recensione skateboard elettrico economico goclever

Il Go Clever è uno skateboard elettrico economico, ma allo stesso tempo super compatto e performante.

Perchè comprarlo: esteticamente è molto carino, è economico e offre delle prestazioni di tutto rispetto per essere uno skateboard elettrico così piccolo.

A chi lo consigliamo: lo consigliamo a chi vuole uno skateboard elettrico per muoversi in città senza troppi problemi.

E’ un piccolissimo skateboard elettrico con un’autonomia massima di 12 Km e una velocità massima pari a 22 Km/h circa, ma soprattutto, con i suoi 3,8 Kg di peso, è uno degl skateboard elettrici più leggeri sul mercato. La superficie è ricorperta con una pellicola antiscivolo e può caricare persone con un peso massimo di 120 Kg.

Revoe EVO


recensione skateboard elettrico 2020 Revoe Evo

L’ultimo skateboard elettrico della classifica è il REVOE Evo Skateboard. Si tratta dello skateboard elettrico più leggero in questa lista, con i suoi 3,5 Kg di peso.

Perchè comprarlo:leggerissimo e compatto, economico e super portatile.

A chi lo consigliamo: lo consigliamo a chi vuole uno skateboard elettrico ma non vuole spendere troppi soldi, senza dover rinunciare alla qualità di costruzione.

Semplice da utilizzare, comodo e facilmente trasportabile, riesce ad adattarsi alle esigenze di ogni persona, ma in particolare si adatta benissimo ai principianti, poichè la sua velocità massima è di soli 15 Km/h e la sua autonomia è di 10 Km. Non si parla di caratteristiche particolarmente interessanti, ma sicuramente ottime per iniziare. Le dimensioni di 70Cm x 20Cm x 12Cm lo rendono facilmente trasportabile.

Cosa sono gli Skateboard elettrici?

Nulla di complicati, come ci suggerisce il nome, gli skateboard elettrici sono dei normalissimi skateboard che invece di muoversi grazie alla nostra spinta, si muovo utilizzando dei motori elettrici. Negli ultimi due anni la loro popolarità è cresciuta a dismisura, soprattutto nelle grandi città ed in particolare negli USA, dove sono già perfettamente regolamentati.

Nella nostra zona, a causa di problemi burocratici l’arrivo e l’utilizzo di questi mezzi di trasporto alternativi è ritardato un pò, ma ultimamente stanno prendendo sempre più piede. Lo skateboard elettrico è un mezzo di trasporto alternativo paragonabile alla bicicletta elettrica, che può tuttavia risultare più conveniente grazie alle dimensioni ridotte, che ci permettono di portarlo tranquillamente in casa.

A cosa servono gli skateboard elettrici?

Non pensare di poter andare in un parco per skateboard con uno skateboard elettrico. Questo tipo di skateboard è nato unicamente come mezzo di trasporto, da utilizzare come alternativa alla solita bicicletta, alla macchina o ai mezzi pubblici, che spesso non risultano essere convenienti, soprattutto per piccoli tragitti. Quindi la loro unica funzione è quella di essere utilizzato per fare brevi spostamenti in maniera più sostenibile.

I vantaggi degli skateboard elettrici

Attenzione per l’ambiente, traffico, inquinamento e mezzi di trasporto costosi o poco efficienti possono essere la causa principale della ricerca di un mezzo di trasporto alternativo come può esserlo uno skateboard elettrico. Gli skateboard elettrici sono sempre più diffusi, soprattutto nelle grandi città e, come già detto, stanno prendendo piede anche in Italia, nonostante la regolamentazione non sia molto chiara. In precedenza ho paragonato lo skateboard elettrico alle biciclette elettriche. E’ vero, probabilmente non è comodo come una bici elettrica però si tratta poi di un mezzo molto giovanile, perfetto per percorrere distanze medio-brevi.

Come scegliere uno skateboard elettrico nel 2020

Uno skateboard elettrico non è uno strumento da sottovalutare. Può essere pericoloso, quanto inutile e, per fare un acquisto di qualità, è necessario capire di cosa abbiamo bisogno. Di seguito vediamo quali sono le caratteristiche da tenere in considerazione durante l’acquisto di uno skateboard elettrico.

Costo dello Skateboard elettrico

Come puoi immaginare, online è possibile trovare decine, se non centinaia di skateboard elettrici, con dei prezzi che partono dai 150 Euro per i modelli più semplici e arrivano ad oltre 700 Euro per i modelli con caratteristiche molto più interessanti. Quanto spendere per l’acquisto di uno skateboard elettrico è sicuramente una vostra scelta, tuttavia, se siete dei principianti e non avete mai provato o avuto uno skateboard elettrico, vi consiglio vivamente di evitare l’acquisto di uno skateboard elettrico costoso. Partendo con un prodotto economico, non solo avrete più sicurezza e meno rischi causati dalle grandi velocità che si possono raggiungere, ma se non vi piacerà, almeno non avrete buttato via una valanga di soldi per niente. Se avete già avuto delle esperienze con uno skateboard elettrico, sapete già come orientarvi in questo mercato e soprattutto sapete bene cosa volete dal vostro skateboard.

Tipologia: skateboard, pennyboard e longboard

Nonostante io abbia citato solamente lo Skateboard elettrico, esistono diverse tipologie di tavole, che presentano alcune notevoli differenze.

  • Il longboard elettrico, è una ttavola molto più lunga di un normale skateboard, che presenta una forma molto più particolare, che offre una superficie di appoggio maggiore, adattandosi anche alle persone più grandi. Nel caso dei longboard elettrici, troviamo delle ruote molto più grandi del normale, che ci permettono di ottenere una maggior maneggievolezza rispetto ad uno skateboard.
  • La seconda tipologia è il pennyboard elettrico, molto più piccoli e compatti rispetto a skateboard e longboard elettrici. Date le dimensioni ridotte sono un mezzo di trasporto ideale per percorrere distanze medio-corte, anche grazie alla loro leggerezza.
  • La terza ed ultima tipologia, quella che tutti conosciamo, sono gli skateboard elettrici. Si tratta di un vero e proprio skateboard con le stesse caratteristiche, che presentano ovviamente un sistema di motorizzazione elettrico.

Autonomia dello skateboard elettrico

L’autonomia è uno dei fattori più importanti da tenere in considerazione per l’acquisto di uno skateboard elettrico. Anche in questo caso, si tratta di una scelta che deve essere fatta in base alle vostre esigenze. Gli skateboard più economici partono da un’autonomia di 10 Km per carica circa, mentre salendo di prezzo, possiamo arrivare ad un’autonomia di circa 25-30 Km per carica. Se avete intenzione di utilizzare lo skateboard elettrico molto spesso, sicuramente 10 Km per carica non vi basteranno. Non vorrai mica ritrovarti lontano da casa con lo skateboard elettrico scarico, vero? Se invece vuoi farne un uso sparodico per fare brevi tragitti, puoi tranquillamente stare su un’autonomia di 10 Km per carica senza grossi problemi, risparmiando notevolmente sul costo.

Velocità dello skateboard elettrico

La velocità è un fattore interessante da tenere in considerazione, ma sicuramente non fondamentale. Dipende molto dalla vostra personalità, dalle vostre abitudini e dal vostro approccio con gli skateboard elettrici. Anche in questo caso, se siete principianti e non avete mai avuto uno skateboard elettrico, vi coonsiglio di acquistare uno skateboard con una velocità comprea tra i 10 e i 25 Km/h. Se siete più esperti e volete assaggiare la brezza di pericolo e insicurezza dell’alta velocità, potete optare per uno skateboard più potente ed arrivare a toccare velcità oltre i 30 Km/h. Tuttavia, secondo le ultime informazioni rilasciare, il limite di velocità su strada per questa tipologia di mezzi di trasporto è di 25 Km/h.

Portata dello skateboard elettrico

Anche la portata è fondamentale, infatti sul mercato esistono skateboard di ogni dimensione, che influiscono anche e soprattutto sulla portata dello sttesso. Gli skateboaord elettrici più piccolini solitamente hanno una portata massima che si aggira attorno ai 120 Kg, che si alzano fino a 150/160 Kg negli skateboard più grandi. Ci sono comunque alcune eccezzioni, che riescono ad unire leggerezza, dimensioni ristrette e portate interessanti.

Dimensioni dello skateboard elettrico

Anche le dimensioni contano. In base all’utilizzo che ne farai, potrai preferire uno skateboard piccolo, leggero e facilmente trasportabile rispetto ad uno più grande, ingombrante e pesante. Se hai intenzione di utilizzarlo per andare a scuola, in università o a lavoro, probabilmente ti conviene optare per unoo skateboard elettrico leggero, che magari puoi attaccare comodamente allo zaino e non aver nessun problema di trasporto. Se non hai particolari esigenze e vuoi utilizzarlo per puro piacere personale e fare dei giri occasionali, anche gli skateboard più ingomobranti andranno bene.

Tempo di ricarica della batteria

Ogni skateboard elettrico ha una batteria differente con diverse caratteristiche. La ricarica di uno skateboard può durare da un ora fino a tre ore, in base alla capacità della batteria e alle sue caratteristiche. Sicuramente se utilizzerai spesso lo skateboard elettrico, ti consiglio di acquistarne uno che abbia una ricarica molto veloce, indipendentemente dall’autonomia in Km.

Garanzia e supporto

Molti degli Skateboard elettrici in circolazione vengno importati dall’america o dalla cina e spesso, risulta difficile accedere al supporto o alla garanzia in caso di problemi. Attenzione al prodotto che acquistate.

Conclusioni

Bene, abbiamo visto i 10 migliori droni del 2020, ma soprattutto, ora avrai le idee più chiare su quale sia il drone più adatto alle tue esigenze. Come avrai visto sono davvero tanti i droni i commercio e ogni giorno purtroppo o per fortuna ne escono di nuovi, qualitativamente migliori, o peggiori che siano, permettono comunque l'accesso a qualsasi persona e soprrattutto a qualsiasi esigenza. Speriamo che questo articolo sui migliori droni del 2020 ti sia stato utile e ti auguriamo una buona dronata.