Casse bluetooth: guida all'acquisto 2020

Ascoltare la musica piace a tutti e, avere una delle migliori casse Bluetooth è ormai fondamentale. Ma perché non unire qualità e portabilità allora?

Ad oggi le casse bluetooth sono davvero molto diffuse e sono presenti quasi nelle case di ognuno di noi. In commercio sono presenti centinaia se non migliaia di modelli e orientarsi potrebbe non essere facile, soprattutto per chi non se ne intende particolarmente, cosa che può rendere molto difficile la scelta della cassa bluetooth.

Tabella dei contenuti

Le migliori casse bluetooth del 2020

Di seguito trovi la nostra lista delle migliori casse bluetooth del 2020. Successivamente andremo ad analizzare le migliori per fascia di prezzo.

Se non sei particolarmente esperto di casse bluetooth, in questo articolo troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno per capire come distinguere una buona cassa bluetooth da una scadente, approfondendo soprattutto alcune caratteristiche fondamentali in questi dispositivi elettronici.

Cos'è una cassa Bluetooth

Iniziamo subito spiegando cos’è una cassa bluetooth. Le casse bluetooth non sono altro che altoparlanti che funzionano senza fili e sfruttano una particolare connessione wireless ( senza fili ) chiamata Bluetooth, per collegarsi a dispositivi esterni come smartphone, computers, tablet e altri dispositivi che permettono dii riprodurre una traccia audio.

Questa tecnologia non è sicuramente tra le più nuove, ma piano piano sta diventando uno standard per qualsiasi dispositivo elettronico. Il fatto di non avere fili, è un grandissimo vantaggio, poiché oltre alla grande comodità, risulta molto più semplice utilizzarle in mobilità.

Alcuni dispositivi, come per esempio alcuni MP3, non dispongono della tecnologia Bluetooth e di conseguenza non possono essere utilizzati in questo modo. Tuttavia, la maggior parte delle casse Bluetooth dispone anche di un jack audio, che ci permette di sorvolare questa problematica.

Come scegliere una cassa bluetooth

In commercio ci sono tantissime casse bluetooth in vendita, ognuna di queste con caratteristiche differenti, che variano per forma, funzionalità e caratteristiche tecniche.

Dimensioni

Lo saprete di sicuro, esistono tantissimi tipi di casse bluetooth, molte delle quali con forme differenti e spesso particolari. Le dimensioni sono fondamentali, soprattutto nel caso in cui abbiate intenzione di trasportarli.

Parlando di dimensioni non possiamo non parlare di design. Anche in questo caso possiamo trovare tantissime diversi prodotti, tuttavia rimane una questione molto soggettiva che varia quindi da persona a persona.

Caratteristiche

Se sei interessato principalmente a casse portatili facilmente trasportabili, una delle caratteristiche più importanti da tenere in considerazione è sicuramente la capacità di resistere all’acqua. Può accadere di doverla portare in piscina, al mare o in luoghi particolarmente umidi. Stessa cosa per la resistenza alla polvere.

E’ quindi fondamentale scegliere i modelli impermeabili e che abbiamo una buona resistenza generale. Solitamente è possibile riconoscere una cassa certificata semplicemente controllando se la scatola riporta la classe di riferimento IP, una nomenclatura internazionale utilizzata per classificare il grado di protezione dei dispositivi elettroni ad agenti atmosferici, polvere e acqua.

Controlli e funzioni smart

Tra i numerosi speaker smart in commercio troviamo sia il classico e tradizionale speaker, sia dispositivi più moderni dotati di particolari funzionalità smart.

Alcuni di questi speaker sono dotati di un assistente vocale integrato, che ci permette dii utilizzarli anche senza l’utilizzo di uno smartphone, un mp3 o una qualsiasi altra fonte di comando, ma semplicemente comandandolo attraverso la nostra voce.

Queste casse bluetooth smart, anche chiamate smart speaker, sono molto più interessanti poiché ci permettono di eseguire numerosi funzioni e azioni oltre alla semplice riproduzione musicale.

Se vuoi approfondire questo argomento puoi leggere i nostri articoli sugli smart speaker e scoprire il nuovo mondo dei dispositivi smart.

Ecco i tre articoli che puoi leggere:

Caratteristiche tecniche

Oltre alle funzionalità e alle caratteristiche base, troviamo numerose caratteristiche tecniche da tenere in considerazione, che influiscono notevolmente sulla qualità della cassa bluetooth, come: batteria, potenza, qualità sonora, ingressi esterni, modalità di ricarica e tantissimi altri fattori.

Batteria e autonomia

Una buona cassa bluetooth secondo il nostro modesto parere, deve poter essere utilizzata senza grossi problemi per 7-9 ore, soprattutto per quanto riguarda le casse portatili che , nel caso vengano utilizzate all’esterno, non hanno la possibilità di essere caricate nell’immediato se non attraverso l’utilizzo di un powerbank.

Qui c’è da capire quale sia effettivamente l’autonomia di una cassa bluetooth. Spesso e volentieri infatti, l’autonomia effettiva di questi dispositivi non risulta essere il linea con quella dichiarata dalla casa costruttrice, che la maggior parte delle volte risulta essere troppo elevata rispetto all’effettive.

Potenza

La potenza delle casse Bluetooth viene espressa in Watt ed indica effettivamente quanto forte viene riprodotto il suono dal dispositivo.

Tuttavia un Wattaggio alto non rappresenta per forza di cose una qualità maggiore del suono, ma indica solamente che la musica o l’eventuale traccia audio verrà riprodotto ad un volume generalmente più altro aspetto alle altre.

Anche questo può essere un fattore da tenere in considerazione, soprattutto in relazione all’utilizzo che se ne intende fare ( esempio: utilizzo all’aperto, feste, ambienti chiusi… ).

Tecnicamente, il wattaggio consigliato per una cassa di qualità si aggira attorno ai 13-15 Watt. Questi valori tuttavia non riescono ad essere raggiunti dalle casse bluetooth se non per alcuni modelli particolari.

Qualità sonora

La qualità sonora è senza ombra di dubbio uno, se non il fattore più importante da tenere in considerazione - non vorrai mica sentire la tua canzone preferita che gracchia o non ha bassi?

La qualità sonora è strettamente legata al range di frequenze, più quest’ultimo sarà altro, maggiore sarà la qualità sonora della cassa bluetooth. In particolare una buona cassa ci da anche la possibilità di bilanciare le frequenze alte, medie e basse.

Ingressi esterni

Si parla di casse bluetooth e l’obiettivo è quello di eliminare i cavi, è vero. Tuttavia, alcuni produttori continuano a mantenere alcune entrare nei loro dispositivi, come ad esempio il Jack audio, che ci permette di connettere praticamente qualsiasi dispositivo alla cassa bluetooth, entrate per Schede SD, per leggere file audio esterni ed eventuali entrate usb o usb-c necessari per la ricarica del dispositivo.

Le migliori casse bluetooth (fino a 50 Euro)

Dii seguito vi elenchiamo alcune delle migliori casse reperibili in commercio ad un costo inferiore ai 50 Euro.

Cassa Bluetooth Muzili

Questo dispositivo è la cassa bluetooth economica più venduta ed apprezzata, soprattutto per il suo rapporto qualità prezzo. La cassa bluetooth Mizuli infatti può essere acquistata online a meno di 15 euro ed è spesso soggetta a piccola ma interessanti sconti. Scopri di più sulla cassa bluetooth Muzili

Questa cassa è dotata di un subwoofer e due speaker che tutto sommato, garantiscono una qualità del suono piuttosto interessante per il costo.

Obiettivamente, questa cassa non è tra le più portatili, le misure infatti sono 17 x 6 x4 cm e, in commercio è semplice trovarne di dimensioni più contenute. In più questo dispositivo vanta del supporto dell’Aux-in ( il famoso Jack cuffie ) ed è pienamente compatibile sia con iPhone che Android, Tablet e PC.

JBL GO 2

Questo JBL GO 2 è la cassa bluetooth più venduto nella categoria “Altoparlanti”. Questo dispositivo prodotto da uno dei colossi audio ha una durata di circa 5 ore e vanta di una certificazione IPX7 waterproof ( resistente all’acqua ), la cancellazione attiva del rumore di fondo e ultimo ma non meno importante, presenta anche l’entrata Aux-in, che ci permette di collegare qualsiasi dispositivo. Scopri di più sulla cassa bluetooth JBL Go 2

Questo dispositivo supporta la connessione bluetooth, di conseguenza possiamo riprodurre i nostri brani preferiti senza utilizzare alcun filo.

Sony SRS-XB10

Questa è la cassa bluetooth economica più interessante che si possa trovare in commercio. E’ prodotta da Sony e, come tale, è una garanzia. La qualità sonora è molto buona e, le dimensioni sono davvero ridotte. Probabilmente si tratta di una delle casse bluetooth più piccole in commercio. Scopri di più sulla cassa Bluetooth Sony SRS-XB10

Una funzionalità interessante è l’Extra Bass, una funzionalità che potenzia il volume dello speaker e soprattutto dei bassi.

Altre particolarità sono la compatibilità con la tecnologia NFC e la certificazione IPX5, che oltre a renderla impermeabile la rende molto resistente all’utilizzo. Non meno importante è la durata della batteria, che riesce a raggiungere tranquillamente le 15 ore di utilizzo, valore difficilmente raggiungibile da altre casse bluetooth portatili.

Le migliori casse bluetooth (50-150 Euro)

Aumentando leggermente il budget è possibile trovare prodotti molti più interessanti e funzionali rispetto a delle casse bluetooth economiche. In questa fascia abbiamo una grande scelta, sia in funzionalità, che in qualità sonora e potenza.

Sony SRS-XB31

Una delle migliori casse Bluetooth è la SRS-XB31, che risulta anche essere una delle casse bluetooth preferite dagli utenti Amazon, nonché un Amazon Choice della categoria “Altoparlanti wireless”. Scopri di più sulla cassa Bluetooth Sony SRS-XB31

La cosa che risalta più di tutti è la mostruosa autonomia che iesce a fornirci ben 24 ore di utilizzo intenso, accapparrandosi il primo posto per autonomia. Le funzionalità che più ci sono piaciute sono senza dubbio la funzionalità proprietaria di Sony, l’Extra Bass, che aumenta notevolmente la potenza della cassa e dei bassi e il live sound, che ricrea un effetto tridimensionale del suono. Un prodotto di altissima qualità, unito ad una costruzione precisa e ben fatta lo rendono senza dubbio una scelta azzeccata. Inoltre risulta essere resistente alla ruggine, lavabile e impermeabile.

JBL Flip 4

La JBL Flip 4 è una cassa altoparlante di buona qualità. JBL è una sicurezza e questo dispositivo ne è la prova. Innanzitutto, i materiali sono davvero belli e piacevoli al atti e l’intero dispositivo è ricoperto da un particolare tessuto parecchio resistente e soprattutto impermeabile. Scopri di più sulla cassa bluetooth JBL Flip 4

Tra le funzionalità, oltre alla certificazione IPX7, troviamo un microfono integrato e la totale compatibilità con gli assistenti vocali come Google Home e Siri. Inoltre la funzione vivavoce permette di rispondere alle chiamate direttamente dallo speaker.

Questa cassa Bluetooth è molto particolare a livello estetico. Quello che interessa a noi è sicuramente la qualità del suono, che risulta essere straordinario in ogni minimo dettaglio. La qualità sonora è davvero di alta qualità e il diffusore è sempre pronto a garantircelo. Scopri di più sulla cassa bluetooth Bose SoundLink Color II

E’ molto semplice da utilizzare e può essere associata ad un dispositivo mediante l’utilizzo del bluetooth. E’ resistente agli spruzzi ( certificazione IPX4 ), alla polvere e la scocca esterna in silicone protegge il dispositivo dagli urti. Robusta, bella e di qualità.

Le migliori casse bluetooth (oltre i 150 Euro)

Questa è la sezione più costosa. Qui troverai le migliori casse bluetooth attualmente in commercio. E’ ovvio, oltre al marchio, anche la qualità è un fattore che influisce sul prezzo, quindi salendo, è palese trovare prodotti qualitativamente più interessanti.

Questa è la cassa bluetooth top di gamma di Bose. Una cassa compatta, ma allo stesso tempo parecchio potente. La sua particolare forma gli permette di riprodurre il suono a 360° creando un effetto molto interessante. Risulta essere resistente all’acqua e alla polvere, ma non è l’ideale per essere portata in giro in quanto la scocca in alluminio potrebbe ammaccarsi. Scopri di più sulla cassa bluetooth Bose SoundLink Revolve

La batteria riesce a fornire un’autonomia di 12 ore circa con un uso intenso. Questa cassa è anche compatibile con gli assistenti vocali di Google Home e Siri.

Questa cassa può anche essere configurata attraverso l’app Bose Connect, che ci permette di modificare numerosi parametri.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto cosa sono le casse bluetooth, come scegliere una e come distinguerne una di qualità da una di scarsa qualità. Ora hai tutte le conoscenze per fare un acquisto consapevole di cui non ti pentirai.

Se non sai quale comprare all’inizio di questo articolo trovi la tabella riepilogativa con tutte le migliori casse bluetooth, che potrai utilizzare per scegliere la tua prossima cassa bluetooth.

Potrebbe interessarti anche:

Robot aspirapolvere: guida all'acquisto 2020

Ma quanto è noioso pulire casa? Una vera e propria perdita di tempo, che potrebbe essere sfruttato in…

Smart TV Box: guida all'acquisto 2020

Vuoi acquistare una TV Box ma prima vorresti approfondire l'argomento e scoprire quali sono le migliori TV Box…

Citofoni e videocitofoni smart: guida all'acquisto 2020

Un citofono o videocitofono smart? Esiste anche questo? Certo, ed è sempre più diffuso grazie ai numerosi vantaggi…